cambiare_vita

``Ciò che sono è sufficiente, se solo riesco ad esserlo.``

Carl Rogers

Il GRUPPO DI INCONTRO è un percorso di psicoterapia di gruppo in cui ogni partecipante ha la possibilità, non solo di vivere un esperienza emozionante di conoscenza di sé, ma anche di imparare a conoscere il proprio modo di essere in relazione all’altro.
E’ un’esperienza psicoterapica rivolta a persone che soffrono di disturbi psicologici legati all’ansia e alla depressione. Attraverso il gruppo viene offerta l’occasione di condividere, vissuti, emozioni e pensieri relativi alla propria vita e confrontarsi con altre persone che presentano problematiche simili.

Oggi troppo spesso viviamo una condizione di isolamento e solitudine esistenziale, che ci porta a pensare che solo noi abbiamo “quel tipo di problema”, e che gli altri non potranno mai capire veramente la nostra sofferenza, poichè sono troppo intenti a consolare o biasimare il nostro disagio, e in quindi non in grado di esserci davvero d’aiuto.
Tutto ciò non fa altro che generare sfiducia nel prossimo e nella ricchezza dell’incontro, quello più intimo con un’altra persona.

Nel gruppo d’incontro è possibile vivere delle esperienze curative poiché:

• Permette di sentirsi meno soli nella sofferenza.
• Rappresenta un occasione per apprendere altri modi di affrontare e risolvere uno stesso problema.
• Promuove la speranza che aldilà delle difficoltà e della paure, un cambiamento è possibile.
• Permette di comprendere quali nostri comportamenti sono efficaci e quali invece allontanano dall’incontro.
• Favorisce l’espressione di forti emozioni in un clima non giudicante e quindi la successiva sensazione di benessere e leggerezza.

  • Pronto/a per una psicoterapia?

    A volte proviamo emozioni faticose quali l’ansia, la tristezza, la paura, l’impotenza, la frustrazione  ecc.,  e ci sentiamo come in un vicolo cieco; altre volte sembra che non vi siano soluzioni ad un problema e si ha la sensazione di girare a vuoto…..

    Il sentire di non farcela da soli può intaccare la nostra autostima, aggiungendo al disagio psicologico delusione e rabbia contro noi stessi, oppure può essere il punto di partenza per uscire dalla solitudine e dal biasimo affidandoci ad un’altra persona in grado di aiutarci e sostenerci.
    E’ solo compiendo il primo passo e affrontando il problema che si può trovare una via d’uscita dal disagio….