bivona-psicologo-tivoli-roma-home-slide-citazione-isole

``Ogni persona è un'isola in se stessa, e lo è in un senso molto reale, e può gettare dei ponti verso le altre isole solamente se vuole ed è in grado di essere se stessa.”

Carl Rogers

La PSICOTERAPIA DI COPPIA è un percorso di sostegno alla coppia che si trova in un momento di difficoltà, fatica impasse…….dove i non detti, le frustrazioni e i tentativi falliti di essere visti dal partner, portano a chiedere aiuto ad un professionista esterno alla coppia.

L’obiettivo di una psicoterapia di coppia non è per forza quello di mantenere unita e salda la coppia stessa, ma di promuovere la comprensione reciproca, favorire la comunicazione e condivisione delle proprie emozioni, permettere ad ogni partner di muoversi verso una espressione libera di se stessi nel rispetto dell’altro.
Questo a volte, può portare la coppia a sentirsi più libera di ripartire con nuovi slanci, più unita, grazie al percorso di comprensione e rispetto reciproco.

Altre volte però, proprio a partire da queste comunicazioni più libere e genuine, entrambi i partner o uno solo dei due, comprendono che il percorso di vita insieme ha perso di significato, che non è più possibile ridefinire nuovi progetti, nuovi percorsi e quindi la coppia è destinata a sciogliersi…..
Il dolore è presente, un dolore dato dalla perdita di ciò che l’altro rappresentava per noi, un dolore a volte accompagnato dalla sensazione di aver perso qualcosa, ma anche di aver ritrovato se stessi e i propri bisogni.

Nella mia attività professionale svolgo psicoterapie di coppia in caso di:

• Separazioni/divorzi
• Conflitti coniugali
• Difficoltà genitoriali
• Difficoltà di procreazione
• Mediazione familiare

Per saperne di più clicca qui!

  • Pronto/a per una psicoterapia?

    A volte proviamo emozioni faticose quali l’ansia, la tristezza, la paura, l’impotenza, la frustrazione  ecc.,  e ci sentiamo come in un vicolo cieco; altre volte sembra che non vi siano soluzioni ad un problema e si ha la sensazione di girare a vuoto
    Il sentire di non farcela da soli può intaccare la nostra autostima, aggiungendo al disagio psicologico delusione e rabbia contro noi stessi, oppure può essere il punto di partenza per uscire dalla solitudine e dal biasimo affidandoci ad un’altra persona in grado di aiutarci e sostenerci.